PhD. Geol. G. Bernagozzi

MODFLOW - Videocorso gratuito accreditato APC

Studiare i flussi di falda con Modflow - corso introduttivo

Registrati

Accedi

Premessa

Modflow è uno dei più famosi codici di calcolo sviluppati dall'USGS per lo studio dei fenomeni di filtrazione nelle 3 dimensioni con il metodo delle differenze finite. La versatilità del codice di calcolo, la possibilità di interazione con una serie di pacchetti aggiuntivi, la disponibilità di interfacce per preprocessare e post processare i dati rendono Modflow uno strumento estremamente potente per l'idrogeologo professionista. Con Modflow è possibile ricostruire con estrema precisione le caratteristiche idrogeologiche dell'area di studio, è possibile introdurre nel modello pozzi, trincee drenanti, barriere impermeabili, dreni, laghi, corsi d'acqua, in qualunque numero e in qualunque disposizione. E' possibile simulare l'effetto della pioggia e dell'evapotraspirazione ed è possibile introdurre piezometri di controllo per eseguire una taratura dei modelli con i dati rilevati sul campo. Tramite l'interfaccia ModelMuse le informazioni vengono introdotte in modo semplice e intuitivo e la visualizzazione dei risultati è molto elastica. Con ModelViewer è possibile ottenere output 3D ancora più potenti: i modelli possono essere ruotati, deformati, sezionati a piacere e animati.
Modflow, ModelMuse e ModelViewer sono sviluppati dall'USGS e sono gratuiti.
Il videocorso, anch'esso gratuito, è di tipo introduttivo e si concentrerà sull'utilizzo di Modflow e ModelMuse.
In particolare verranno illustrate le caratteristiche fondamentali dei programmi e verranno impostati alcuni semplici modelli di filtrazione utilizzando pozzi, trincee drenanti, barriere impermeabili e ricariche verticali.

La struttura del corso

Lo scopo del videocorso è guidare lo studente nell'utilizzo del codice di calcolo Modflow, che verrà gestito mediante l'interfaccia ModelMuse. Nella prima parte del corso si illustrano alcune caratteristiche del Modflow e dell'interfaccia ModelMuse. Nella seconda parte del corso lo studente viene guidato nella creazione di semplici modelli di filtrazione secondo uno schema didattico di tipo circolare. In particolare verrà presentato un semplice modello di flusso, il modello verrà risolto analiticamente e poi verrà trasformato in un modello Modflow. I risultati del modello Modflow verranno poi confrontati con i risultati ottenuti con la risoluzione analitica. Questo ciclo verrà ripetuto più volte presentando via via modelli più complessi e introducendo di volta in volta nuove funzionalità del programma.
La terza parte del corso sarà dedicata alla presentazione di casi più articolati, che serviranno per vedere come le informazioni apprese possono essere usate per generare modelli applicabili nella pratica professionale.

Come fare per ottenere l'accreditamento APC

Per il corso è stato richiesto l'accreditamento APC per geologi.
Per ottenere l'accreditamento è necessario:
  • seguire tutte le videolezioni;
  • cliccare sul pulsante giallo che comparirà ad intervalli di tempo casuali a fianco del video in alto a destra;
  • cercare di rispondere ad alcune semplici domande riportate nel questionario scaricabile da qui. Si consiglia di scaricare subito il questionario e di rispondere alle domande a mano a mano che si completano le videolezioni.
I video una volta visti non possono essere guardati una seconda volta. Inoltre non è possibile fare avanzare il filmato ad un punto stabilito o farlo retrocedere. E' stato necessario imporre questi limiti per via dei controlli dovuti al meccanismo APC.
Sul sito www.idrogeologia.net esiste comunque una copia integrale delle videolezioni, che possono essere riviste tutte le volte che si desidera. Dal sito www.idrogeologia.net è anche scaricabile il materiale didattico utile per eseguire autonomamente gli esercizi proposti nel videocorso.
Guardare le videolezioni dal sito www.idrogeologia.net, però, non genera crediti. A fine APC è necessario guardare le videolezioni dal sito www.bernagozzi.net.
Per fare questo è sufficiente iscriversi utilizzando il pulsante "registrati" presente in questa pagina. L'iscrizione è gratuita.
Una volta iscritti autenticarsi tramite il pulsante "accedi" presente sempre in questa pagina e seguire le videolezioni.

Per domande o dubbi

Per ogni domanda o dubbio, sia di carattere amministrativo sia di carattere tecnico o didattico, è disponibile un forum ospitato sul sito www.idrogeologia.net
L'invito è quello di usare attivamente questa opportunità di dialogo, sia per porre domande sia per fornire risposte, suggerimenti, idee, senza timore di dire qualcosa di errato o di ovvio. Ogni contributo è bene accetto.
Si ricorda che per inserire un messaggio sul forum occorre prima iscriversi e l'iscrizione al videocorso non iscrive anche automaticamente al forum. Per iscriversial forum occorre accedere a questa pagina e selezionare "Iscriviti".
Per qualunque domanda di tipo privato è possibile usare la mail:
idrogeologia@gmail.com